WhatsApp lancia la versione Business

L’Italia è uno dei primi 5 paesi al mondo in cui WhatsApp lancia la sua nuova versione Business, la variante della celebre app di messaggistica dedicata alle piccole attività. Completamente gratuita, l’applicazione ha tutta una serie di funzioni pensate per semplificare l’operatività di chi deve gestire un’utenza per fini commerciali.

whatsapp per business

La nuova app consente di separare i messaggi personali da quelli di lavoro, creando un profilo dell’attività che può essere arricchito da una descrizione e da informazioni di contatto come email, sito, indirizzo e descrizione. Si può associare anche a un numero di rete fissa e permette anche di rispondere più velocemente ai clienti grazie ai messaggi automatici di benvenuto e di assenza.

È anche possibile salvare i messaggi di risposta più frequenti per rispondere in modo rapido alle domande più frequenti che gli utenti di solito pongono. Un’altra funzione utile è quella che rende disponibili i dati statistici relativi ai messaggi inviati, consegnati e letti.

Per il momento WhatsApp Business è disponibile unicamente per Android e scaricabile da Play Store.

Molti commentatori hanno interpretato questo lancio come uno step intermedio verso l’obiettivo finale di integrare nell’app un sistema di pagamento per gli acquisti, proprio come già avviene nei videogame. Un mercato potenziale composto da oltre 1,3 miliardi di utenti che potrebbe trasformare WhatsApp in una delle più munifiche galline d’oro della storia dell’economia, non solo digitale. Con grande soddisfazione di Mark Zuckerberg, che nel 2014 pagò la bella cifra di 19 miliardi di dollari per l’acquisto della piattaforma.